Il Quartiere per il Quartiere

E’ partito il progetto “Il Quartiere per il Quartiere” (QXQ), un progetto realizzato in collaborazione con il Municipio 9 e con l’ Associazione Rete Distretto Isola, che ha l’obiettivo di intessere relazioni di valore sul territorio (zona 9) tra il mondo profit e quello no profit.

E’ partito il progetto “Il Quartiere per il Quartiere” (QXQ), un progetto realizzato in collaborazione con il Municipio 9 del Comune di Milano e con  l’ Associazione Rete Distretto Isola, che ha l’obiettivo di intessere relazioni di valore sul territorio (zona 9) tra il mondo profit e quello no profit.

Il progetto si prefigge di realizzare una mappatura di tutte le attività commerciali, artistico-culturali e di tutte le aziende che hanno la loro sede e operano all’interno del quartiere Isola di Milano.

La finalità con cui viene realizzato questo lavoro di mappatura è quella di creare una vera e propria rete di quartiere, dove il mondo profit possa conoscere e sostenere le iniziative sociali presenti nello stesso territorio: l’intento è quello di creare nuove partnership di valore con aziende e attività commerciali del quartiere e creare un circuito virtuoso che resti al quartiere stesso e che possa essere la base per altri progetti futuri.

I passi che ci hanno portato qui

Nel 2014 l’Associazione La Comune ha attivato il progetto sperimentale di co-housing tra giovani con disabilità e coetanei normodotati: “La Casa Comune”.

Da questa idea è nato un modello replicabile per aiutare i giovani con fragilità a autorealizzarsi e autodeterminarsi, non in un contesto comunitario ma in una vera e propria casa. Accanto alla presenza quotidiana dei giovani normodotati, che accompagnano i disabili nel vivere quotidianamente la casa, sono presenti anche educatori e pedagogisti, per garantire un percorso di crescita personalizzata rispondendo alle esigenze di ogni ragazzo.

Nel settembre 2018 vengono inaugurate Le Case Comuni 2 e 3 nel quartiere Isola, polo frizzante e da poco riqualificato, storicamente conosciuto per essere il quartiere degli artigiani e recentemente rinato come centro di un grande movimento culturale e giovanile.

Il quartiere, diventato in breve tempo una delle zone più rinomate e vivaci della città, ha mantenuto una dimensione di autenticità e collaborazione.

Nel quartiere Isola, infatti, la rete tra Associazioni di Via e cittadini si è sviluppata molto nel corso degli ultimi anni, anche grazie alla creazione della Casa delle Associazioni di Volontariato, di Comitati di Quartiere, e grazie alla presenza di biblioteche, cinema e teatri, luoghi che collaborano attivamente con le Associazioni del Municipio 9.

Restava ancora limitata, invece, l’inclusione delle aziende e degli esercizi commerciali nel contesto non-profit della zona.

Risultati attesi

Il principale risultato che intendiamo raggiungere con questo progetto è creare una mappatura chiara e precisa della Zona 9 e in particolare di zona Isola per quanto riguarda le aziende e le attività commerciali, che possa essere punto di partenza anche per altri progetti di promozione e coesione sociale.

Inoltre la creazione di nuove relazioni di valore avrà una ricaduta significativa anche sui ragazzi che sono coinvolti nel progetto delle Case Comunii ragazzi disabili diventeranno testimoni chiave della nuova relazione tra profit e no-profit, inserendosi sempre più nella vita attiva del quartiere.

Questo progetto potrà servire anche ad aumentare la visibilità delle aziende e delle attività commerciali della zona 9 e della loro responsabilità sociale e magari a ridisegnare le connessioni tra persone e realtà che vivono e operano nello stesso territorio.

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi